01/11/2013
A Punto Arte due imprenditori: Bini e Gennari
Gemore Bini e Walter Gennari erano imprenditori con la passione della pittura. Passione coltivata intensamente nei momenti liberi dal lavoro che tutt'altro aveva a che fare con l'arte, almeno a prima vista: Walter era un autotrasportatore o come preferiva definirsi ‘camionista’, impegnato per qualche anno come presidente della stessa categoria dell'APLA (era ancora Associazione Provinciale Liberi Artigiani) e Gemore Bini, un salumiere commerciante.
Gemore Bini, avrebbe tanto voluto frequentare l’istituto d’arte ‘Paolo Toschi’ perché ha sempre amato tutto ciò che era disegno, da quello tecnico a quello più artistico, ma in quell’epoca i genitori spesso decidevano per i figli e la scelta non fu possibile. Questo non ha scoraggiato Gemore che ha coltivato nel tempo libero la passione per la pittura, togliendosi anche la soddisfazione di esporre i propri dipinti in mostre collettive a Parma e nella Bassa e di vincere la medaglia d’argento in una di queste.  Anche Walter Gennari era un autodidatta, i primi quadri risalgono agli anni ’50 e non avendo a disposizione colori acrilici, utilizzò le vernici che il padre adoperava per i camion. Amava dipingere i paesaggi della propria infanzia e della propria vita: San Michele Gatti, Calestano, la Val Baganza, oppure scene di vita vissuta e gli antichi mestieri. Ma facendo il camionista sono stati molti i viaggi e molti i paesaggi che ha prima schizzato e poi dipinto nel tempo libero, la domenica. Risalgono agli anni ’70 le prime mostre, l’ultima è stata nel ’92. Confartigianato Imprese Apla Parma vuole ricordare, con questo appuntamento di Punto Arte, due imprenditori che molto hanno dato all’associazione, la mostra sarà visitabile negli orari di apertura dell’associazione, da lunedì a venerdì dalle 8.30 alle 13 e dalle 14.30 alle 17, in viale Mentana 139/A.  
hosting & web application by baitech
web design by artforart